Malga Cere è un esercizio rurale che offre ai suoi ospiti servizio di pernottamento e ristorazione.

Si trova a 1713 mt di altezza, in un punto panoramico che domina la Val Calamento, nei Lagorai occidentali. Per raggiungere Malga Cere si percorre uno stupendo sentiero (400 mt di dislivello con uno sviluppo di circa 2 km) e si attraversano incantati boschi di conifere. La strada forestale è percorribile solo da chi è munito di permesso. Si può arrivare a piedi, a cavallo e in mountain bike o con le ciaspole e gli sci d’alpinismo d’inverno.

Malga Cere un tempo era la stalla che fungeva da ricovero per le mucche nella stagione dell’alpeggio; oggi, completamente ristrutturata, rispecchia esternamente le caratteristiche tradizionali originarie  e all’interno offre un ambiente  caldo e accogliente. 

 Nell’ambiente naturale ancora integro si possono scorgere numerosi ungulati (cervi, camosci e caprioli), ascoltare il fischio delle marmotte, incontrare la volpe e, volgendo lo sguardo verso il cielo, ammirare il volo dell’aquila.

La malga è circondata da verdissimi prati pascolati da mucche, cavalli ed asini. Dai pascoli salgono le cime vicine del Setole, del Valpiana e del Bortolo, teatro della prima guerra mondiale e ora meta di escursioni e trekking.

Malga Cere è un luogo aperto ad iniziative culturali e sociali e, nel pieno rispetto dell’ecosistema montano in cui è inserita, utilizza energia rinnovabile e offre prodotti da filiera corta e biologici.